Inforesp

   

   

   

   

   

   
Domande e risposte Stampa la pagina 


Ventilatore e rinite allergica: che cosa fare? Che prodotti usare?

Purtroppo per una grave malattia sono collegato 24 ore su 24, a una macchina per respirare che mi obbliga a usare il naso. Soffro anche di rinite allergica, e spesso il naso mi si chiude.
Si può immaginare che in questi casi rischio la vita. Per tornare a respirare utilizzo: Rinocidina, Rinazina spray nasale, Actifed. Purtroppo cominciano a non fare più effetto.
Prego di aiutarmi. Cosa posso fare? Che prodotti nuovi posso utilizzare?
Grazie
A.C. (25.07.2001)
+++

Le informazioni inviate sono insufficienti ad orientare la persona. Ritengo comunque necessario precisare che, anche avendo maggiori dettagli, sarà impossibile fornire specifiche indicazioni terapeutiche: eventualmente potremo semplicemente suggerire strutture a cui riferirsi per consentire una diretta valutazione clinica.
Cordiali saluti.
F.M.
+++

Il problema segnalato è frequente nella ventilazione per via nasale. Poi è anche amplificato dalla patologia allergica. Consiglierei uno spray nasale al cortisone (es. Flixonase) da usare mattino e sera. In aggiunta, per rendere più "umide" le fosse nasali si può contemporaneamente usare Wet spray nasale per tre o quattro volte al giorno. I farmaci menzionati dal paziente vanno usati solo in caso di bisogno perché provocano una vasocostrizione di rimbalzo aggravando la situazione.
Saluti.
E.V.

+++

Carissimo, purtroppo i problemi nasali sono spesso collegati all'uso quotidiano e, nel Tuo caso, continuo, di ventilatori.
Consiglio 2 cose :
1) accertati di essere allergico, se non l'hai ancora fatto, eseguendo esami semplici: Test allergologico e IgE totali + Alatop o Phadiatop. Questo garantirebbe l'uso di altri farmaci (antiistaminici per os etc.)
2) é sempre utile utilizzare un umidificatore applicato al ventilatore.
Prego informarmi sul procedere.
Cordiali saluti
A.T.

+++

Purtroppo sinora nessuno mi ha fornito elementi concreti di risposta. Nessuno mi ha fornito nomi di farmaci alternativi con cui poter sostituire quelli che già uso.
Per questo motivo il mio problema rimane invariato.
Nell'attesa di una morte per soffocamento le porgo cordiali saluti.
A.C. (12.08.2001)
+++




Via Lampedusa 11/a 20141 MILANO  fax +39 02 2360084  e-mail: info@inforesp.org - coordinamento editoriale: Liana Garini - web by: ICON
Ultimo aggiornamento 26/04/2013